6 regole preziose per sopravvivere alla suocera (durante i preparativi delle nozze)

Ah la suocera, questo mammifero pericoloso che si aggira nei matrimoni seminando il panico! Esiste un modo per proteggerci dalle sue grinfie?
Ma certo, le vostre fatine sono pronte a svelarvi 6 regole preziosissime per sopravvivere alla suocera durante organizzazione delle vostre nozze, perché, care sposine, nel vostro giorno più importante dovrete essere belle e rilassate, non isteriche e con il coltello tra i denti!

1. Mantenete un atteggiamento zen: non tutto quello che vi accade deve essere considerato grave e irreparabile, la regola d’oro in questo periodo di organizzazione frenetica è relativizzare. Cercate quindi di ridere delle situazioni un po’ intense che possono accadere con vostra suocera; se vi racconta dieci volte lo stesso aneddoto o vi raccomanda sempre le stesse cose, fate orecchie da mercante e diventate monaci zen!

2. Date importanza al suo ruolo: anche se non è proprio a voi congeniale, vostra suocera è pur sempre la madre dell’uomo che state per sposare. Se lo amate e lo avete scelto è anche grazie a lei che l’ha cresciuto così. Ringraziatela per questo ogni tanto, ne sarà orgogliosa!

3. Migliorate la comunicazione: non potrete evitare di parlarle, quindi perché non affinare le vostre doti comunicative? E se siete un po’ impulsive, vale sempre la vecchia regola: attendete 10 secondi prima di dare fiato alla bocca!

4. Ascoltate i suoi consigli: si sa che per andare d’accordo bisogna essere sempre flessibili e accoglienti. Ascoltate quindi ciò che ha da dire vostra suocera, anche se alcuni dei suoi consigli potrebbero suonare come rimproveri, il solo fatto di averli ascoltati e accettati la predisporranno a un atteggiamento di fiducia e complicità!

5. Trovatele un posto: per non avere la suocera alle calcagna, pronta a rubarvi la scena o a stressarvi con richieste e assilli, affidatele un compito o trovatele qualcosa di cui occuparsi. Sarà di certo impegnata e lascerà in pace voi. Amen!

6. Imponete dei limiti: per andare d’accordo con le persone a volte è necessario demarcare un territorio al di là del quale bisogna muoversi con molta cautela. Nel caso della suocera questa regola diventa d’oro zecchino! Non abbiate paura di scandire dei no, con tatto, ma pur sempre dei NO!

Naturalmente queste regole comportamentali non valgono soltanto per il periodo dell’organizzazione di un matrimonio ma possono essere utilizzate anche nella vita di tutti i giorni. Di sicuro non guasteranno il sapore del vostro ménage di coppia, anzi vi aiuteranno a vivere più serenamente, soprattutto le domeniche passate in famiglia!

Wendy per le Wedding Fairies