Dirsi di sì a San Valentino!

Cari Sposini del mio cuore,

dite la verità, non avete saputo resistere alla tentazione di giurarvi eterno amore nel giorno più romantico dell’anno, il giorno di San Valentino! Ora però siete all’affannosa ricerca di consigli e idee creative che trasformino la festa di tutti gli innamorati nel Vostro giorno speciale e indimenticabile. Siete capitati nel luogo giusto, qui sprizziamo creatività da tutti i pori e non aspettiamo altro che di farvene dono.

Prima di cominciare, ci preme però farvi una raccomandazione: qualsiasi sia la vostra idea di matrimonio, classica o stravagante, ricordatevi che quando si ha a che fare con l’organizzazione di un evento con un tema così popolare e conosciuto, il rischio più elevato è quello di cadere nell’insidiosa trappola di cliché triti e ritriti. Armatevi dunque di molta pazienza, guardatevi intorno, documentatevi e fatevi ispirare dalle cose semplici e belle, senza strafare.

Se questo è un consiglio che vale sempre, in questo caso vale ancor di più! Non vorrete mica un matrimonio tutto cuori, rose e lustrini rossi che somigli a una banale scatola di cioccolatini, vero?

Valentine's day wedding location -mountain lodge

Bene, visto che siamo d’accordo su questo punto importantissimo, cominciamo pure.

E cominciamo proprio dalla location, l’ambiente che accoglierà voi e i vostri ospiti in una gioiosa occasione di festa. Se siete fortunati con il calendario e siete riusciti ad assicurarvi proprio il 14 febbraio come data delle nozze, avrete di certo considerato il fattore climatico. Febbraio è un mese freddo e imprevedibile, meglio perciò scegliere una location con confortevoli ambienti interni, ampia abbastanza ma non dispersiva: l’ideale sarebbe una grande baita di montagna, arredata con colori caldi e avvolgenti che ricordano a tutti l’intensità del vostro amore. Se invece San Valentino per voi è soltanto un tema e non una data ben precisa, avete opzioni molto più vaste, basti scegliere una location romantica, magari legata alla vostra storia d’amore. Un allestimento elegante e bilanciato farà il resto.

A questo proposito, spostiamo l’attenzione sui colori. Naturalmente, è impossibile non prendere in considerazione l’idea del rosso come nuance dominante. Tuttavia è bene dosarne la presenza con estrema cura poiché il rosso è un colore molto forte, e il passo falso dal “raffinato” al “kitsch” è sempre in agguato.

rossovalentino

Come scampare il pericolo? Innanzitutto bisogna scegliere la giusta tonalità: secondo chi scrive uno dei più indicati è quello che ha reso famoso lo stilista che porta proprio il nome della festività: Valentino. Il Rosso Valentino è una miscela molto equilibrata tra il carminio, il porpora ed il rosso di cadmio: una tonalità accesa e intensa, che è diventata simbolo del connubio tra eleganza e passione.

Per completare la scala delle tonalità è necessario accostare al rosso almeno un altro paio di colorazioni per creare alternanza e varietà. Le ultime tendenze in fatto di colori sconsigliano di abbinare il rosso ad altre tinte forti tipo il nero, al contrario prediligono variare sull’intensità del colore principale. Via libera, dunque, sia a rosa più intensi, come il rosa vivo, sia a quelli più tenui e delicati quali il rosa salmone o il rosa pallido. E non scordatevi che ad amalgamare il tutto ci dovrà essere sempre l’immancabile bianco!

valentine's day wedding cardboard invitered elaborated wedding envelope

Per quanto riguarda gli stampati, se valgono le stesse indicazioni sui colori, qualche parola in più è da spendere sullo stile. Si può decidere di puntare tutto sulla busta, scegliendola rossa, e magari anche un po’ elaborata con monogrammi o intarsi, oppure optare per una busta bianca o avorio classica per poi sbizzarrirsi con colori, grafica e caratteri rossi all’interno. La regola d’oro, in questo caso, è coniugare passione, leggerezza e originalità. Sì al tipico simbolo del cuore, o a ornamenti floreali, ma senza inondare il cartoncino di immagini melense o ridondanti.

E se invece voleteheart fingerprint wedding invite qualcosa di completamente diverso, perché non qualcosa di molto personale e creativo come questo cuore fatto con le impronte digitali dei pollici degli sposi? Sobrio, insolito e infinitamente dolce.

Veniamo finalmente al look della sposa. Anche in questo caso, il primo pensiero vola all’abito total red. Non male come idea, cerchiamo di capire come indossare un colore così audace senza rinunciare a stile ed eleganza nel giorno in cui tutti gli occhi saranno puntati su di Voi, Sposine care! Una soluzione molto di tendenza è quella di scegliere abiti vintage stile diva del cinema anni ‘40. I tessuti privilegiati saranno, naturalmente, la seta e il raso. Morbide, lucide e avvolgenti, queste stoffe vi doneranno classe e sensualità sia se scegliete un modello strutturato, sia che preferiate un modello più sinuoso stile lingerie.

total red wedding dress

total red wedding vintage dress

Una valida alternativa al total red è un abito che mescola sapientemente rosso e bianco, magari in un delicato gioco di pizzi, tulle e trasparenze:
red and white wedding dress transparencies

Ce n’è anche per chi non vuole rinunciare a un abito di stile più tradizionale. Al classico abito bianco, infatti, si può aggiungere un tocco di rosso tramite gli accessori: una cintura a fiocco, dei guanti, un copri spalle, una parure di rubini, un rossetto o dello smalto rosso, un paio di stilose decolleté rosse. Ricordate però, che non siete un albero di Natale, scegliete quindi con cura quell’unico accessorio che riecheggia il tema dell’intero matrimonio.

white and red wedding dress accessoriesUna scelta molto consigliata è quella di optare per un abito dalle nuance rosa, romantico, fresco e delicato come un fiore appena sbocciato.

pink romantic wedding dresspinkish romantic wedding dress

Vi piacciono tutte queste proposte e non sapete quale scegliere? Un elemento fondamentale in vostro aiuto è proprio il vostro aspetto, soprattutto per ciò che riguarda carnagione e colore dei capelli. Il total red è molto indicato se avete un colorito leggermente pallido e una chioma naturalmente rossa (alla Julianne Moore, per intenderci) o decisamente scura (dal castano al moro). Mentre è preferibile evitare la tinta unita se avete un incarnato abbronzato artificialmente e capelli troppo chiari, biondo platino ad esempio. Il risultato potrebbe essere un po’ volgare e appesantito. In questo caso meglio prediligere una nuance più eterea e delicata.

A questo punto è doveroso un cenno alla mise dello sposgroom-boutonniere-red-roses-garden-o, sempre messo un po’ in disparte quando si tratta di abiti e bellezza, per giunta ingiustamente! Nongroom's wedding red socks è poi l’altro protagonista di questa splendida festa? Bene, per il look maschile le alternative sono un po’ più ristrette ma comunque raffinate. Anche in questo caso riflettori puntati sugli accessori, decisamente rossi: una sfiziosa boutonnière, un divertente papillon, dei gemelli da polso e, per i più fantasiosi, perché non un paio di calzini in tinta?

I suggerimenti dati fin qui si adattano perfettamente anche all’allestimento floreale dell’intera cerimonia. Il dilemma di base è, però, sempre lo stesso: su quale lato del tema di San Valentino puntare? Quello passionale o quello romantico?  La soluzione, come sempre, è nel mezzo e la natura in questo caso vi viene incontro: nel mese di febbraio sbocciano bellissime specie di fiori che potrebbero fare al caso vostro: l’Amaryllis, l’Anemone, la Fresia, diversi tipi di orchidee e i delicatissimi ranuncoli. Le colorazioni da cui scegliere sono molteplici, variano infatti dal rosa pallidissimo al rosso scarlatto scuro, passando per le più evanescenti nuance del corallo e del pesca.

orchidea cymbidium buoquet rosaanemone bouquet

Se vi sentite tipi ardenti e sensuali e propendete per l’accoppiata più definita bianco/rosso, un’idea molto fresca e attuale è intervallare fiori bianchi a bacche o frutti di bosco dalle tonalità sanguigne e intense che daranno un tocco bucolico al vostro bouquet.

bouquet rose e bacche

Per ciò che concerne la mise en place del banchetto concentriamoci soprattutto sui tessuti. Al fine di creare un’atmosfera preziosa ma sobria è buona regola mescolare tessuti semplici e leggeri come la mussola, la garza e il calicot a quelli più ricchi ed elaborati quali il broccato, il damasco o il velluto. Anche in questo caso ricercate un equilibrio tra l’aspetto passionale dato dal colore rosso a quello più romantico delle variabili tonali del rosa. Il risultato sarà sorprendentemente etereo e avvolgente al tempo stesso.

romantic wedding banquet arrangement

Per concludere in dolcezza, spendiamo qualche parola sull’allestimento dello sweet table e sulla scelta della wedding cake. Se volete solleticare la golosità dei vostri invitati, preparatevi a predisporre uno sweet table decisamente vario: fragranti biscotti glassati di bianco, rosa e rosso, allegri cake pops, bonbon ripieni, caramelle gelée, spumosi cupcakes. Immancabili sono le coloratissime crostate di frutti di bosco: sbizzarritevi con more, mirtilli, lamponi, amarene e ribes. E se volete donare un tocco ancor più campestre potete inserire come decorazioni cestini contenenti varietà di mele dalle tonalità rosa e rosse: fuji, morgan e stark. Un richiamo cromatico gustoso e naturale.

valentine's day wedding cookiesvalentine wedding candies

È giunto il momento speciale del taglio della torta, dove gli sposi sono uno di fianco all’altro e il fotografo scatta all’impazzata. Desiderate un quadro perfetto di questo istante magico? Bene, allora al posto della classica wedding cake glassata e lucida, scegliete una fantastica naked cake, una torta nuziale “svestita”, che vi incanterà con la sua sorprendente fusione di raffinatezza e semplicità.

strawberry wedding naked cakeapple and grapes wedding naked cake

L’ultimo atto di ogni cerimonia che si rispetti è la consegna della bomboniera quale simbolo duraturo di compartecipazione e ringraziamento. Si sa che per far perdurare un ricordo nel tempo è indispensabile colpire i sensi: molto attuale è propendere per oggetti green e artigianali come vasetti di marmellata fatti in casa, magari preparati proprio dalla vostra adorata nonna. Oltre a essere belli da vedere saranno un vero piacere per il palato dei vostri ospiti!

jam wedding gift

Scommettiamo, cari Valentini, che dopo un matrimonio così, vi amerete ancor di più?

Wendy per le Wedding Fairies